4°Giacomo Bove Day – 2008

Anno Polare nternazionale: scienza, ambiente e popoli artici.
Dott.sa Gabriella A. Massa, archeologa, coordinatrice Anno Polare Internazionale prov. di Torino e membro del Comitato Scientifico del Museo Giacomo Bove.
Il progetto Bove-Negri per l’esplorazione ell’Antartide e la spedizione Antartica Italo-Argentina.
Prof. Francesco Surdich, ordinario di Storia delle scoperte geografiche Università di Genova. Il relatore ha anche donato al Museo una copia del certificato di matrimonio di Bove trovata da un suo studente.

La 1° base italiana al Polo Sud dedicata a Giacomo Bove dalla spedizione Cepparo
Relazioni ed immagini del prof. Gian Camillo Cortemiglia geologo della spedizione del 1976. La spedizione fondò nella Conca Italia, in Antartide, la 1° base scientifica italiana e la dedicò all’esploratore maranzanese.

Giacomo Bove e la spedizione polare Weyprecht – Payer
Dott. Aulo Chiesa, Circolopolare Milano. Il relatore ha poi donato al nostro Museo le copie di due lettere conservate nel Museo di Vienna scritte da Bove a Weyprecht prima della spedizione con la “Vega”.

L’Italia in Antartide. L’esperienza degli alpini: impegno nella ricerca, professioni, carriere scientifiche e carriere militari ai poli.
Testimonianze ed immagini a cura dell’Esercito – Centro Addestramento Alpino di Aosta. Relatore: 1° Maresciallo Luogotenente Roberto Guardagnin.